Sampietrino © ph Valentina Cinelli

Tutte le strade portano a Roma. Convegno sul tema della rete viaria romana

TUTTE LE STRADE PORTANO A ROMA

Convegno sul tema della rete viaria romana

Martedì 4 dicembre 2012 ore 11.00 – Roma, Auditorium Museo dell’Ara Pacis

La strada, crocevia di ogni attività politica, economica e culturale, è simbolo rappresentativo dell’ingente patrimonio storico che la Roma del passato ha lasciato in eredità alla città moderna.

Per approfondire questo affascinante tema nasce l’appuntamento Tutte le strade portano a Roma, una giornata di studi all’Auditorium dell’Ara Pacis sul tema della rete viaria romana che dall’ antichità ai nostri giorni caratterizza la città. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico-Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, Zètema Progetto Cultura e Centro Serena.

L’incontro di martedì 4 dicembre 2012 alle 11.00, dal grande valore culturale, storico e scientifico, intende essere di stimolo al confronto e al dibattito su uno degli aspetti più affascinanti del mondo romano antico, attraversato da 33 strade principali e 40 strade minori, realizzate durante l’età repubblicana e imperiale. A questa importante opera, nel corso dei secoli si è aggiunta, sovrapponendosi, sostituendosi e in alcuni casi occultandola, una nuova e capillare rete viaria, sospesa tra esigenze dell’oggi e insegnamento del passato.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Introduzione
Dott.ssa Renata Sansone, Responsabile Area Mostre Zètema Progetto Cultura

Ogni città la sua pietra
Dott.ssa Orietta Rossini, Responsabile Museo dell’Ara Pacis

Roma tra Seicento e Settecento: crocevia d’Europa
Dott.ssa Anna Lo Bianco, Direttore Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini

Il selciato romano: un mosaico di lava tra storia e tecnologia
Arch. Ludovica Cibin, autrice del volume Selciato romano. Il sampietrino.

 

Fanno da prezioso corollario a questa importante occasione di studio, le creazioni orafe ispirate all’arte del Centro Serena Roma spa, azienda leader nell’ambito della gioielleria e della cultura di settore. Si tratta di una collezione ispirata agli eterni testimoni della storia di Roma: “I Sampietrini”, nata da un’idea di Antonella Paolinelli, General Manager del Centro Serena. Adatte a sottolineare il fascino millenario della città, queste creazioni artigianali in

bronzo, di pregevole fattura, sono destinate a rinnovare l’offerta di qualità dei bookshop nei più prestigiosi poli museali di Roma Capitale, come appunto l’Ara Pacis.

Realizzati utilizzando la tecnica della fusione a cera persa, tipica dell’arte greca e romana, interamente rifiniti a mano da artigiani italiani, gli oggetti della collezione raggiungono la loro finitura tramite spazzolatura multipla con panni rotanti in cotone e paste naturali. Il colore del bagno galvanico è ispirato a quello dell’antico elettro, lega di oro e argento proveniente dalle antiche miniere romane dell’Asia Minore. I sampietrini vogliono essere il ricordo di Roma da portare con sé per ritrovare ovunque la sorpresa dell’arte.

Auditorium Museo dell’Ara Pacis
Via di Ripetta 190
Informazioni tel. 060608 tutti i giorni ore 9.00-21.00 www.arapacis.it

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti disponibili

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi