Sampietrino © ph Valentina Cinelli

Tra Innovazione e Tradizione, conferenza stampa

L’Associazione Selciaroli Romani nasce da un percorso lavorativo ed umano intrapreso da Aldo Giacobbi nel lontano 1960, quando da semplice “cottimista”, operaio alla giornata, iniziò questo mestiere lavorando al ripristino di strade storiche di Roma come la Prenestina o la Casilina, e già aveva compreso che il suo non era un semplice lavoro da operaio, ma una vera e propria arte da tramandare alle generazioni successive.

Da allora il cammino che ha portato la famiglia Giacobbi (prima con Aldo e successivamente con suo figlio Roberto) ad avere un’Impresa specializzata nella realizzazione di strade con i sampietrini è stato lungo e ricco di sacrifici e soddisfazioni , e proprio per questo non ha mai accantonato il sogno di Aldo Giacobbi: far comprendere quanto un mestiere come quello del selciarolo, abbia nel suo dna l’arte la cultura e pertanto ci deve essere l’obbligo morale di conservarlo e tramandarlo.

Progetto che si è concretizzato oggi con Ilaria Giacobbi, nipote di Aldo, presidente dell’Associazione Selciaroli Romani costituita insieme a Giovanni e Filippo De Filippis.
All’Associazione si sono aggiunti Catia Lilli, Maurizio Rea, Raffaele Trillicoso, Tiziano Odorizi e Stefano Sartori, Manlio Toti e Francesco Paoletti: tutti condividono l’idea che sia fondamentale avere un ricambio generazionale dei selciaroli, ma che allo stesso tempo siano specializzati e non improvvisati, perché per l’importanza storica delle strade su cui si va ad intervenire non vengano “deturpate”.
La conferenza stampa “Tra Innovazione e Tradizione” vuole far partecipe l’opinione pubblica dell’ambizioso progetto di Ilaria Giacobbi, che è quello di lavorare con l’Associazione Selciaroli Romani affinché il mestiere del selciarolo sia riconosciuto come Patrimonio Culturale Intangibile, proprio perché è necessario che si tramandi un sapere alle nuove generazioni che andranno a sostituirli nel “restauro” delle strade della città che presentano una forte impronta storica, quindi non soltanto di Roma.
Gli associati vorrebbero impegnarsi in prima persona a farlo attivando stage e tirocini, una sorta di scuola, su dei cantieri pilota ,consci che il percorso non sarà breve ma motivati da tanta passione.

In parallelo il Presidente, la Dott.ssa Ilaria Giacobbi, coadiuvata dal Presidente del Coordinamento Provinciale di Roma dell’ ASI CIAO la Sig.ra Vanda Braghetta, dalla Dott.ssa Chiara Maria Marchetti e la sua Associazione “Ambrosia”, lavorerà a un progetto di attuazione di laboratori storico-artistici nelle scuole e nelle Biblioteche, per approcciarsi alla storia e alla storia dell’ Arte della propria città in modo diverso, per provare a vederla con altri occhi. Il tutto corredato da una piccola pubblicazione che conterrà la summa di quanto si è appreso in questo percorso di conoscenza e riscoperta corredato da immagini e foto.

 

[box type=”shadow”]

Tra Innovazione e Tradizione, Insieme faremo strada

Venerdì 24 febbraio 2012 – ore 10.30 Sala Santa Rita (Via Montanara, 8 – Roma) [/box]


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Di seguito il pdf del programma con indicazione degli interventi –
Programma conferenza stampa APMI

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi