Sampietrino © ph Valentina Cinelli

Restyling per le strade romane

fonte: ilmessaggero.it

Restyling per le strade romane: i sampietrini restano su via Nazionale

ROMA (4 luglio) – Da alcune vie che non hanno valenza storica saranno tolti, in altre verranno messi. Sono i sampietrini che andranno a dare nuova vita al manto stradale di via Nazionale, dei Fori Imperiali dove si amplierà il piazzale davanti al Palazzo delle Esposizione, di via del Corso e tra piazza del Popolo e Largo Goldoni. Saranno invece tolti da Largo Preneste, piazzale Labicano, piazzale Verano e altre zone “frammentate” come lungotevere e via Enrico De Nicola.

Il nuovo look delle vie romane è previsto nel piano straordinario per la manutenzione delle strade della grande viabilità. Per via Nazionale Gianni Alemmano ha spiegato che «si è deciso di lasciarli perché il problema non erano i sampietrini, ma quello che c’era sotto. Faremo interventi tecnici sul manto stradale per rendere la strada percorribile».

Gli interventi su via Nazionale prevedono anche la «pulizia» delle gallerie di servizi, ma «non di farne altre». «Una scelta strategica – ha spiegato il sindaco – per questione di tempi, risorse e interventi». I lavori su via Nazionale dovrebbero concludersi in autunno. «La presenza dei sampietrini – ha precisato Ghera – permette una riduzione della dimensione del cantiere poiché si può procedere a strisce».

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi