La pista ciclabile e i sampietrini

Sul tratto centrale della Pista ciclabile lungo il Tevere è in corso una sperimentazione per determinare il nuovo manto che andrà a sostituire (o meglio, a coprire) il fondo attuale composto dal tipico sampietrino romano.

Di seguito traccia delle riunioni.

A proposito dei lavori di asfaltatura del tratto centrale della pista ciclabile lungo il Tevere, ricevo dal portavoce del Coordinamento Roma Ciclabile e inoltro sul blog:
«Abbiamo avuto un invito a partecipare all’incontro richiesto da una associazione del Coordinamento sul tema: quali materiali sulla pista ciclabile Tevere Centro; trattandosi di un periodo di vacazio politica, il responsabile dell’ufficio bici su indicazione del direttore, invita tutte le associazioni all’incontro, per evitare di fare più incontri.
La preoccupazione che condividiamo è che nel momento di aprire il cantiere (entro i primi giorni di maggio), sollevare cavilli o problemi, pregiudica l’apertura del cantiere medesimo; considerando che devono concludersi entro giugno, per l’estate romana con quello che compromettero i lavori.
Coloro che vogliono e possono, sono invitati a partecipare, per i motivi suddetti.
Maurizio Santoni»

  blog it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi