Sampietrino © ph Valentina Cinelli

Il sanpietrino resta a Piazza Venezia

Segnatato da Alessandro Bianchini

L’assessore capitolino ai Lavori Pubblici, Giancarlo D’Alessandro, ha annunciato che gli interventi di riqualificazione dell’area attorno al Vittoriano inizieranno a febbraio-marzo 2006; previsti investimenti per 1,5 milioni di euro. A Via Nazionale si opterà tra i “serci” e il passaggio dei bus

Roma, 3 ottobre 2005 – Il Campidoglio mantiene, almeno per ora, i sanpietrini di Piazza Venezia. Il progetto che prevede la manutenzione straordinaria della celebre piazza, nell’area intorno al Vittoriano, vorrebbe il mantenimento dell’attuale pavimentazione composta dai piccoli “serci” romani. A darne notizia stasera in aula Giulio Cesare, l’assessore ai Lavori Pubblici del Campidoglio, Giancarlo D’Alessandro, che ha anche aggiunto: ”In futuro l’amministrazione sta valutando un progetto per una risistemazione di piazza Venezia, dove troverebbero spazio aree pedonali e magari la sostituzione di parte dei sampietrini con altri materiali come lastre di porfido. I lavori partiranno a febbraio-marzo 2006”.

L’assessore ha ricordato che nel 2006 ”aprira’, al posto dell’aiuola situata al centro di piazza Venezia, il cantiere per la realizzazione della Metro C e quindi l’assetto della piazza dovra’ essere rivisto, ovviamente di concerto, come gia’ stiamo facendo, con le sovrintendenze. Per piazza Venezia sono stati stanziati 1,5 milioni di euro”.

D’Alessandro ha poi parlato anche dei sampietrini di via Nazionale. ”Li’ la situazione e’ critica perche’ i sampietrini non possono supportare il passaggio di mezzi che avviene quotidianamente su quella strada. O i bus o i sampietrini – ha tagliato corto D’Alessandro – perche’ attualmente e’ una strada inadeguata. Nel momento in cui sara’ rifatta la via non bisognera’ tenere conto soltanto dei canoni estetici e storici, ma anche dei criteri funzionali’

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi