STRADA VESTITA di Laura della Gatta, un’opera d’arte partecipata

STRADA VESTITA di Laura della Gatta, un’opera d’arte partecipata

“STRADA VESTITA
di Laura della Gatta
un progetto d’arte partecipata – il laboratorio creativo nel Museo –

“MACRO ASILO”, Museo MACRO di Via Nizza, 138 – Roma
1 febbraio – 28 febbraio 2019

Apertura attività laboratoriali 1 febbraio 2019 ore 10.00-13.00
Durante il finissage il 2 marzo 2019 ore 17.00 è visibile l’istallazione ultimata.

 


 

STRADA VESTITA è un progetto artistico site specific che congiunge idealmente spazio metropolitano e spazio interiore, identità, memoria e territorio. Si svolgerà in forma partecipata, per promuovere integrazione ed esperienza empatica, scegliendo come soggetto “la strada” come luogo di comunicazione ancestrale, raccoglitore di storia e segno contemporaneo.

STRADA VESTITA è la ricostruzione simbolica di un breve tratto di selciato con l’utilizzo di “sampietrini”, pietre scolpite e sagomate razionalmente dai selciaroli per il migliore incastro, secondo una tra le più antiche tecniche di pavimentazione urbana. Ogni pietra, prima d’essere posata, sarà rivestita interamente in tessuto: la gestualità contenuta e ripetuta del cucire, la solidità della pietra e la leggerezza dei tessuti, contribuiranno a riscoprire e custodire identità e memoria di sapienze artigianali. Fotografia e video documentano step by step ogni piccola scultura/modulo generata, frammento di un’opera corale, ulteriore traduzione linguistica del processo creativo e ritratto della più piccola monumentalità urbana.

L’opera modulare viene realizzata in progress durante tutto il mese di febbraio 2019, prendendo forma e dimensioni variabili grazie all’azione quotidiana del pubblico, di chiunque – dai 6 ai 99 anni – desideri sperimentare, attraverso emozionalità e sensorialità, coerenza e armonia nella relazione, l’essere parte integrante della ricerca artistica e del territorio.

Sono invitati a partecipare studenti e docenti dell’Accademia di Belle Arti, di Istituti e Scuole di Roma e dintorni.

L’istallazione conclusa è visibile durante il finissage del 2 marzo 2019, in cui ogni partecipante può riappropriarsi della propria pietra o lasciarla in donazione.

 

Il progetto STRADA VESTITA non ha scopo di lucro.
L’ingresso al Museo MACROAsilo e la partecipazione al laboratorio sono liberi e gratuiti.

Le attività si svolgeranno nelle aule-laboratorio del Museo. Gli incontri del mattino – ore 10.00/13.00 – sono rivolti in particolare alle Accademie, Istituti e Scuole e sono da concordare preventivamente con l’artista. Tutti gli incontri pomeridiani – martedì e venerdì ore 17.00/20.00; sabato 14.00/22.00; domenica 14.00/20.00 – non hanno bisogno di prenotazione.

Sono inoltre previsti due incontri pomeridiani dedicati di “Conoscenza creativa” – ingresso libero – con la presenza e la supervisione del Dr. Fabio Presti, psicologo-psicoterapeuta, martedì 12 e 19 febbraio 2019 ore 17.00/20.00.
Il lunedì il Museo è chiuso.

 

Collaborazione tecnica: Associazione nepiambientecultura 
nepiambientecultura@gmail.comfacebook.com/nepiambientecultura
  coord. Elisabetta Palmioli, elisabettaplamioli@gmail.com

Associazione Culturale Sampietrinowww.sampietrino.it 
coord. Valentina Cinelliinfo@sampietrino.it

Si ringrazia Michela D’Errico di Antichi Telai del Borgo – Nepi (VT) per i tessuti

Informazioni e immagini aggiuntive:
http://prontaperstampa.blogspot.com/
laurapinta@libero.itstradavestita@libero.it

 


 

“STRADA VESTITA”di Laura della Gatta
1 febbraio – 28 febbraio 2019

Apertura attività laboratoriali 1 febbraio 2019 ore 10.00
Finissage il 2 marzo 2019 ore 17.00.

MACRO – MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA DI ROMA
Via Nizza, 138 – Roma

Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica dalle ore 10.00 alle 20.00
Sabato dalle 10.00 alle 22.00 – Lunedì chiuso
Ingresso libero

 


 

LAURA DELLA GATTA. Roma 1967. Diplomata in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Roma, insegnante steineriana con esperienza in arteterapia, docente di Arte e Immagine nella scuola pubblica, Laura sviluppa la propria ricerca artistica utilizzando in modo trasversale fotografia, video, pittura, scultura ed eventi performativi site-specific e partecipativi. L’attenzione è incentrata sull’ambiente, sull’iperrealtà del quotidiano, sulla consapevolezza o incoscienza dell’azione umana, mediata dal linguaggio e dalla relazione. Trasformare: é il leitmotiv della ricerca, in bilico tra le polarità natura/artificio, manualità/tecnologia, tradizione e innovazione. L’opera é un osservatorio in progress in cui l’oggetto d’uso comune, a volte di materiale tessile, diviene centro focale di meditazione biografica e comune universale denominatore, reperto di un’effimera archeologia del presente.

Laura ha partecipato a numerosi eventi firmandosi fino al 2009 con il nome “MATIA”(in duo con Pino Giampà), tra cui: 

“FUORI 7” – a cura di Serena Silvestrini, presso Galleria Gallerati, dic, 2016/genn.2017, Roma; “RAW Rome Art WeeK – Open Studio” – Prima edizione, ottobre 2016, Roma; “ATTACCABOTTONE” – performance partecipativa in progress, a cura di Noemi Pittaluga e Galleria Gallerati, inizio 2015, Roma; “INSIEME – opera collettiva del MAAM per CITTADELLARTE Fondazione Pistoletto” – Biella, a cura di Giorgio de Finis 2015; “EXTENDER SYSTEM – opere 2011-2014”, mostra personale presso Galleria Gallerati, Roma, 2014/2015, a cura di Noemi Pittaluga; “SPAZIO Y”, Roma, 2014 ; “NON C’E’ PIU’ POLPA PER I CONCIATORI”, site specific ed eventi performativi al Museo MAAM Metropoliz, Roma, 2014, a cura di Giorgio de Finis; “EXTENDER SYSTEM : TESSUTO DEL VIAGGIO METROPOLITANO – IN METRO C”, evento performativo partecipativo a Roma, Metro C, Parco di Centocelle, in collaborazione con Galleria Gallerati, 2014; “ARTE IN STUDIO2- ONE YEAR EXHIBITION“, a cura di Sarah Palermo in collaborazione con Galleria Gallerati, Studio legale e tributario Savella & Associati, Roma , 2014;“PEZZI UNICI 2” – a cura di Noemi Pittaluga. Galleria Gallerati. Roma, 2013. In collaborazione con Galerie Eulenspiegel, Basel, ISO 600 – Festival della Fotografia Istantanea; “ACCROCHAGE”- a cura di Patti Campani- spazio UNICO – Bologna, 2013; BAM ON TOUR 2013 CONTEMPORARY PHOTOBOX, NH Lingotto Tech – TORINO, a cura di Edoardo di Mauro- direz. artistica di Riccardo Ghirardini, 2013; “LEGGI=AMA”, Mostra fotografica/Concorso promosso da MAU Museo di Arte urbana, Associazione Galleria Campidoglio, Torino 2013, (1° class.); “TRA LE LINEE DELLA VITAUn’opera nel palmo della mano”, Centro Culturale Elsa Morante, Roma, 2012; “ALLAGAMENTI”, Galleria Mascherino, Roma 2004, a cura di Barbara Martusciello; “BY BY BABY”, Galleria Gian Carla Zanutti, Milano 2003, a cura di Alessandra Galletta;“IPERREALISTI”, Chiostro del Bramante, Roma 2003, a cura di G. Mercurio, W. Becker, L.K. Meisel e Gianluca Marziani; “N.Q.C” Palazzo Cedir, Reggio Calabria 2002, a cura di G. Marziani (e pubblicazione ed.Castelvecchi); “DAL MINI ALLA MINI”, Palazzo delle Esposizioni, Roma 2001, a cura di G. Marziani; “FRA CIELO E TERRA”, Pio Monti, Roma 2002, a cura di Angelo Capasso; “ANTOLOGICA”, Roma 2002, a cura di Ludovico Pratesi; “SUI GENERIS”, P.A.C. Milano 2001 a cura di Alessandro Riva, catalogo ed.Medusa; “FANTAPOP”, Fondazione Bevilacqua-La Masa, Venezia 2000, a cura di Virginia Baradel; “L’ARTE A ROMA”, Ex mattatoio, Roma 1997; “REALISMO ITALIANO”, Nordstern, Colonia, Museum Ludwig,Nordstern, Colonia (D) 1997; “1° PREMIO TREVI FLASH ART MUSEUM”, B.go Trevi 1996, (I° premio); “CORPO NOMADE- Osservatorio singolare”, Città della Pieve (PG) 1996, a cura di Gabriella Dalesio; “DOVE TI PORTA IL CUORE ?”, Galleria Paola Verrengia, Salerno 1995, a cura di Antonio Arevalo.

Critici e curatori che hanno collaborato con Laura della Gatta

Antonio Arevalo – Paolo Balmas – Virginia Baradel – Francesca Barbi Marinetti – Achille Bonito Oliva – Patti Campani – Angelo Capasso – Gabriella Dalesio – Giorgio de Finis – Edoardo di Mauro – Alessandra Galasso – Alessandra Galletta – Riccardo Ghirardini – Helena Kontova – Barbara Martusciello – Gianluca Marziani – Gianni Murtas – Sarah Palermo – Antonio Passa – Noemi Pittaluga – Ludovico Pratesi – Alessandro Riva – Serena silvestrini – Lucia Spadano – Giuditta Villa – Giacomo Zaza.

Fabio Presti
Psicologo e psicoterapeuta, Didatta e Supervisore presso l’Istituto di Psicoterapia della Gestat H.c.c. Kairos. Esperto in EMDR, Mindfulness e tecniche di rilassamento. 

È stato coordinatore e supervisore di Progetti per le tossicodipendenze e l’immigrazione. Svolge attività privata a Roma, presso il Centro Clinico De Sanctis. Appassionato di arti visive e musicali, è pittore e pianista. 

Maria Luisa Cestaro
Artista, Artiterapeuta e Tecnico della Fiabazione. Fondatrice di Laboratorio Arcobaleni, atelier itinerante di ricerca e sperimentazione artistica. Collabora da più di vent’anni con Enti, Scuole e Associazioni come atelierista e formatrice.
 


 

Testimonianze

 
La pietra dei desideri, Simona Sarti
14.02.2019 | foto

Cosa hai fatto nel weekend? Una Strada Vestita, Valentina Cinelli
04.02.2019

 


 

Rassegna stampa

 

Laura Della Gatta | Strada Vestita
Museo Macro | Calendario | Atelier e Progetti

Una strada vestita per il Macro
Claudia Quintieri
01.02.2019 – insideart.eu

ROMA: STRADA VESTITA, SAMPIETRINI A MOSAICO
01.02.2019 – Televideo

 

 

BLOG

Strada Vestita, un’opera d’arte partecipata
21.01.2019 – WikiEventi.it

Strada vestita, laboratorio artistico
02.2019 – MenteLocaleRoma

Progetto arte Strada Vestita
01.2019 – Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci

Strada Vestita – Laura Della Gatta – Roma
01.2019 – MeloBlog.it

Strada Vestita, un’opera d’arte partecipata
01.2019 – ome.carpe-diem.events

Date

19 Gennaio 2019

Category

Eventi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi