Title Image

“Io sono Pablo e qui sto bene”, il documentario con sampietrino al seguito

“Io sono Pablo e qui sto bene”, il documentario con sampietrino al seguito

Un viaggio per l’Europa per comprendere l’autismo: nasce “Io sono Pablo e qui sto bene”
Il documentario seguirà Pablo in giro per l’Europa insieme ai suoi amici, in un viaggio per l’Europa all’insegna dell’amicizia

“Io sono Pablo e qui sto bene” è un progetto di documentario che racconterà la storia di un viaggio quello di Pablo, un ragazzo autistico, insieme agli amici d’infanzia, in giro per l’Europa a fare surf.

Partiranno da Roma, città natale di tutti e l’inizio sarà un battesimo del pulmino da un nasone romano (tipica fontanella romana), uno dei tanti, posti sulle strade della capitale. Anche il sampietrino sarà una nota importante. Simbolo di Roma, portafortuna del viaggio, testimone delle loro radici, accompagnerà i ragazzi, attraverso i tanti km di meravigliosi scenari della Spagna del nord. “Sanpietrino” di Edoardo Pesce sarà anche la canzone che farà da colonna sonora della partenza. Edoardo Pesce conosce Pablo da molti anni e sicuramente lo saluterà con piacere il giorno della partenza magari con la chitarra in mano.

L’idea è nata dai genitori di Pablo, Alessia e Karl, che da anni lavorano sull’inclusione dei ragazzi con autismo: un loro precedente progetto è consistito nel creare una rete di “luoghi amici”, come bar o centri sportivi, dove i ragazzi vengono accolti con un sorriso in più.
Il progetto è visibile alla pagina Facebook mentre è possibile già vedere il trailer del film documentario.

[ via ]

Ultimo aggiornamento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi