Title Image

MuseumWeek 2019 #WomenInCulture

#WomenInCulture

MuseumWeek 2019 #WomenInCulture

L’Associazione Culturale Sampietrino si mette in gioco e partecipa all’edizione 2019 della MuseumWeek, con l’intento di promuovere e far conoscere nel mondo l’idea di “museo diffuso” che la pavimentazione tipica della Capitale consente di avere.

Per questo l’invito a partecipare è esteso a chiunque voglia condividere un tassello della sua esperienza!
Un museo diffuso con curatori diffusi!

 


 

#WomenInCulture

Lunedì 13 maggio

Il posto delle donne nella società è importante come quello degli uomini, ma fin troppo spesso non è riconosciuto come si deve. Lunedì 13 maggio mettete in primo piano le donne famose nella storia, nell’arte, nella cultura o nella scienza, ma pensate anche a tutte le donne sconosciute che con le loro azioni danno struttura alle società umane. Non a donne che si distinguono per la loro bellezza, ma ad artiste, intellettuali, lavoratrici…

Come l’anno scorso, una dedica particolare alle donne dietro ai sampietrini: Ludovica Cibin, Valentina Cinelli, Laura Della Gatta e Mariavittoria Ponzanelli. In aggiunta Emily Jacir con la sua opera e Stefania Faro con la sua capacità di raccontare Roma.

 

View this post on Instagram

#WomenInCulture @ #MuseumWeek⠀ ⠀ Segui l'hashtag del giorno, pubblica la tua foto a tema, tagga @sampietrino ed entra a far parte #MuseumWeek! / Follow the daily hashtag, post your pict, tag us and join the #MuseumWeek gallery!⠀ ⠀ Although the role of women in society is obviously just as important as that of men, it is far from being properly recognized. This Monday, we will focus on famous women in the fields of history, art, culture and science, as well as all those anonymous women whose lives structure our societies. Not women chosen for their beauty, but artists, intellectuals, workers, and so on. Share your content with the hashtag #WomenInCulture⠀ ⠀ Il posto delle donne nella società è importante come quello degli uomini, ma fin troppo spesso non è riconosciuto come si deve. Lunedì 13 maggio mettete in primo piano le donne famose nella storia, nell’arte, nella cultura o nella scienza, ma pensate anche a tutte le donne sconosciute che con le loro azioni danno struttura alle società umane. Non a donne che si distinguono per la loro bellezza, ma ad artiste, intellettuali, lavoratrici…⠀

A post shared by Sampietrino (@sampietrino) on

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi