Title Image

Associazione Culturale Sampietrino, in merito all’intenzione del Sindaco Ignazio Marino di togliere i sampietrini da via Nazionale e altre grandi strade

Associazione Culturale Sampietrino, in merito all’intenzione del Sindaco Ignazio Marino di togliere i sampietrini da via Nazionale e altre grandi strade

“Siamo veramente amareggiati che a distanza di anni queste polemiche non siano state superate.” Questo è il commento di Valentina Cinelli e Alfredo Donati, dell’Associazione Culturale Sampietrino (www.sampietrino.it), alla notizia dell’intenzione del Sindaco Ignazio Marino di togliere i sampietrini da via Nazionale e altre grandi strade.

“L’attività di formazione e informazione fatta negli anni passati è risultata vana, dato che le critiche che si muovono al sampietrino sono sempre le stesse e sembra di essere tornati al punto di partenza.”

“Ci auguriamo – aggiungono – che almeno la Sovrintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, chiamata in causa dall’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Masini, e sempre ligia nei confronti della tutela del patrimonio, applichi la stessa serietà e rispetto per la storica pavimentazione della Capitale, nella scelta dove poter togliere i sampietrini dalle strade romane.”

L’Associazione Culturale Sampietrino continuerà la sua opera di studio, sensibilizzazione e divulgazione della storia del sampietrino romano e dei suoi aspetti tecnici ed ecosostenibili, in linea con l’idea di Smart City, lanciata dallo stesso Sindaco durante l’Assemblea programmatica nazionale in preparazione degli Stati Generali della Green Economy.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi