Title Image

Roma, Comitato difendo il sampietrino: Raccolto nostro appello

Roma, Comitato difendo il sampietrino: Raccolto nostro appello

Roma, Comitato difendo il sampietrino: Raccolto nostro appello

Roma, 04 LUG (Velino) – “Siamo convinti che il piano presentato oggi dal sindaco di Roma e dall’assessore ai Lavori Pubblici, rappresenti un’inversione di tendenza rispetto alla pessima e sbagliata considerazione che si ha dei sampietrini. Il ‘selcio’ non deve essere piu’ considerato un elemento da eliminare dalle nostre strade ma, al contrario, una componente storica importante che va, non solo tutelata ma soprattutto valorizzata, in primis in via Nazionale”. Lo ha dichiarato il presidente del Comitato “Difendo il sampietrino”, l’architetto Alfredo Donati, che solo poche settimane fa aveva promosso un Manifesto/Appello per la difesa della storica pavimentazione romana al sindaco Alemanno e allo stesso assessore Fabrizio Ghera e a cui avevano aderito numerose associazioni di cittadini e nomi illustri dell’urbanistica come Paolo Portoghesi, Paolo Marconi e Giorgio Muratore.

“Abbiamo sempre affermato, dati alla mano, che il sampietrino ha tutte le caratteristiche tecniche per poter essere utilizzato nelle strade di Roma – ha aggiunto l’architetto Donati – e ci rallegriamo del fatto che finalmente, dopo l’ostracismo della precedente Giunta, il nostro appello e le nostre considerazioni siano state coraggiosamente recepite da questa amministrazione. Voglio sottolineare pero’, l’importanza che nel montaggio dei sampietrini avra’ l’utilizzo di maestranze specializzate affinche’ la posa in opera sia fatta ‘a regola d’arte’, condizione necessaria per un perfetta rispondenza delle strade alle sollecitazioni dovute al traffico veicolare”.

Sulla stessa linea di Donati, anche Gemma Mezza, consigliere di Italia Nostra, per la quale: “Il sampietrino e’ un materiale sicuramente piu’ ecologico a confronto dell’asfalto e, in un momento in cui il rispetto della natura e’ una priorita’, favorire il suo uso ci sembra un ottimo modo di agire. Inoltre, la tutela della nostra citta’ passa anche dalla tutela della storica pavimentazione che la contraddistingue”. Al Comitato “Difendo il sampietrino” hanno aderito Italia Nostra, l’Agenzia per la Citta’, l’Associazione abitanti tutela e valorizzazione del Centro Storico, l’Associazione Romana dei Cittadini Ricominciamo da Trevi, l’Associazione Tridente Centro Storico, l’Associazione Via Merulana per l’Esquilino ed i Rioni, il Comitato per il Tevere, il Comitato residenti Via Nazionale e dintorni e Sampietrino.it.

(red/rog) 041744 LUG 08 NNNN

No Comments

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi