Title Image

Via i sampietrini da piazza Venezia

Via i sampietrini da piazza Venezia

Il sindaco: “Dove passano i bus è meglio l’asfalto fonoassorbente”. Il provvedimento riguarderebbe anche via dei Fori Imperiali. Veltroni, operazione viabilità: li lasciamo solo nelle aree pedonali. Per manutenzioni stradali 83 milioni Nuovo manto anche a Botteghe Oscure.

di Carlo Alberto Bucci da La Repubblica del 13.07.05

«Ci sono strade che sono assolutamente da rifare, come via delle Botteghe Oscure e via dei Fori Imperiali, compresa piazza Venezia. Tendenzialmente, la nostra intenzione è di sostituire con l’asfalto i sampietrini, destinando questi ultimi solo alle aree pedonali». L’ha detto ieri il sindaco Walter Veltroni, tra le righe della presentazione in Campidoglio dell’assestamento di bilancio 2005 del Comune. Una manovra finanziaria che destina alle strade della Capitale circa 83 milioni di euro. Parte dei quali serviranno, nei prossimi anni, alla realizzazione nel centro storico di manti stradali con asfalto fonoassorbente, al posto dell’antica trama di pietre nere romane. «I sampietrini – ha aggiunto il sindaco – non hanno più molto a che vedere con la storia di Roma anche perché, ormai, vengono realizzati addirittura a Hong Kong».

Le pietre di origine vulcanica, materiale che veniva estratto dalle cave presso l’Appia antica, dove arriva il fronte lavico, andranno a rivestire esclusivamente le aree del centro dedicate ai pedoni. E, secondo il principio annunciato dal sindaco, saranno tolte dal cospetto di edifici monumentali, quali palazzo Venezia, uno dei maggiore esempio di architettura del Rinascimento romano.

«La manutenzione dei sampietrini ha dei costi non più sostenibili» ha sostenuto ieri Veltroni, mentre illustrava gli interventi sulla mobilità insieme con l’assessore ai Lavori pubblici, Giancarlo D’Alessandro. «Inoltre – ha aggiunto – l’antico e sconnesso manto stradale è incompatibile con il viaggio di chi si sposta con gli autobus».

[fonte: architettiroma.it]

Ultimo aggiornamento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi